Rete donne per la rivoluzione gentile

LA SIGNORA SIA CON VOI

Il brevissimo pontificato di papa Luciani si concluse con una morte piuttosto misteriosa. Molti pensarono a un omicidio. Sembra che papa Luciani volesse vederci chiaro nelle poco trasparenti operazioni finanziarie del vaticano e che la curia, terrorizzata da ciò che poteva saltar fuori, decise di eliminarlo. E’ un’ipotesi tra le più diffuse.
Ma c’è un altra ipotesi: Papa Luciani osò affermare che “Dio è anche femmina”! (A questo proposito Il Manifesto uscì con un divertente titolo: “La Signora sia con voi”) La cosa deve aver gettato nel panico la curia. E se avesse permesso il sacerdozio anche alle donne! Che scandalo! Meglio farlo fuori subito.
Sarebbe addirittura potuto succedere ciò che è possibile leggere nel capitolo 44 delle “Lamentazioni di Geremia” dove a furor di popolo viene invocato il ritorno alla Grande Madre.
Secondo la Bibbia, ecco cosa la folla dice a Geremia:
“Quanto all’ordine che ci hai comunicato in nome del Signore, noi non ti vogliamo dare ascolto(…) Anzi, bruceremo incenso alla Regina del Cielo e le offriremo libazioni come abbiamo fatto noi, i nostri padri, i nostri re e i nostri capi (…) Allora avevamo pane in abbondanza, eravamo felici e non vedevamo alcuna sventura. Ma da quando abbiamo cessato di bruciare incenso alla Regina del Cielo e di offrirle libazioni, abbiamo sofferto carestie di tutto e siamo stati sterminati dalla spada e dalla fame”
Il “Signore degli eserciti” ovviamente si adira con il suo popolo e “la sua ira e il suo furore divampano come fuoco” minacciando punizioni “con la spada, la fame e la peste”.
Forse papa Luciani ha sbagliato. Dio non è “anche femmina”, ma solo maschio.
Francesco Casaretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *