index

Ai segretari regionali di tutti i partiti – Rete donne per la Rivoluzione Gentile e SNOQ

Ai segretari regionali di tutti i partiti

La Rete delle donne per la Rivoluzione Gentile, in ottemperanza con le scelte fatte durante la prima assemblea a L’Aquila nel novembre scorso, nell’attesa che il Parlamento italiano approvi una legge che preveda l’inserimento nelle liste elettorali del 50% di donne e 50% di uomini, pena l’inammissibilità della lista stessa, e nella previsione di tempi lunghi che supereranno la legislatura in corso, si rivolgono a tutti i segretari di partito e chiedono con forza :

 

  • che nelle prossime elezioni amministrative i partiti, per loro libera scelta, propongano autonomamente alle elettrici e agli elettori liste di candidate e candidati alternati e con la presenza del 50% per genere;
  • che la selezione delle candidate e dei candidati avvenga attraverso le primarie;
  • che non vengano messi in lista cittadine o cittadini che siano stati condannati o siano indagati per reati contro il patrimonio o la pubblica amministrazione, o per reati associativi;
  • che le donne siano presenti ai tavoli programmatici in vista delle elezioni;
  • che si adottino misure volte a una drastica riduzione dei costi delle campagne elettorali e che sia completa la trasparenza dei contributi ai partiti, per consentire la piena democraticità dell’accesso alle cariche elettive e per combattere  la corruzione.

 

Noi NON intendiamo appoggiare o votare i partiti che non rispetteranno queste indicazioni nella compilazione delle liste  e nella elaborazione dei programmi elettorali.

Rete donne per la Rivoluzione Gentile e SNOQ

Lettera sottoscritta anche da

Sonia Zenobi (Comune di Roma)

Cristina Crociani (libraia)

Marina Caffiero (Università Roma 3)

Giulia Merenda (lavoratrice spettacolo)

Daniela Brancati (giornalista)

Per aderire inserire un commento in calce o scriverci: rivoluzionegentile@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *